Bilinguismo a Fiume: la questione va portata avanti

Bilinguismo a Fiume: la questione va portata avanti

Uno scorcio di Palazzo Modello, sede della CI di Fiume (foto: Virna Baraba / Radio Fiume)

Nonostante la mancanza di quorum, ieri sera a Palazzo Modello a Fiume si e' tenuta comunque la seduta del Consiglio regionale della minoranza italiana. Si e' parlato su come procedere per la questione legata al ripristino del bilinguismo visivo e dei toponimi nella Citta' di Fiume.

Al centro dell'attenzione anche i nomi della Commissione o gruppo di lavoro che portera' avanti il progetto.

Per non perdere tempo, tutti d'accordo con la presidente Melita Sciucca sull'idea di andare avanti con questo importante argomento, ma tramite mail per ulteriori suggerimenti, proposte o conclusioni.

Ecco quanto dichiarato da Moreno Vrancich, a capo della Commissione per i diritti e la tutela della minoranza italiana in seno al Consiglio predetto nonche' da Melita Sciucca, presidente del Consiglio regionale della minoranza italiana:


Moreno Vrancich e Melita Sciucca, al microfono di Sandro Vrancich

Komentari