Proiezione di "Nel regno di Zlatorog" stasera alla CI di Fiume

Proiezione di "Nel regno di Zlatorog" stasera alla CI di Fiume

Foto: Virna Baraba / Radio Fiume

Questa sera alla Comunita’ degli Italiani di Fiume proiezione del film dal titolo “Nel regno di Zlatorog”, per la regia di Janko Ravnik. E’ un film muto del 1931 che vede protagonisti 3 ragazzi che decidono di affrontare un lungo viaggio per i paesi e villaggi sloveni.

Partendo da una irriconoscibile, ma gia' sviluppata, Lubiana, i tre ragazzi passano per tanti paesini, fino ad arrivare sullo stupendo lago di Bled, famoso gia' a quei tempi per il castello arroccato sul fianco e la chiesa in mezzo alle sue acque. Poi Kranjska Gora, citta' (a quel tempo poco piu' che un paese) di confine per eccellenza, nella lingua di Slovenia, in mezzo a Friuli e Austria. 

Le immagini piu' belle rimangono quelle sulla campagna e sulla montagna. I tre, seguiti da una troupe preparata e coraggiosa, toccano la vetta a 2.864 metri dopo una scalata incredibile: zero dispositivi e misure di sicurezza, abbigliamento e attrezzatura amatoriale e tanti muscoli.

Il loro obiettivo finale e’ di scalare il monte Triglav (Tricorno), cima piu’ alta delle Alpi Giulie. A 87 anni di distanza, questo capolavoro amatoriale di Janko Ravnik rivive grazie all’Associazione Monte Analogo che lo porta nella Comunita’ degli Italiani di Fiume e lo fa musicare dal vivo dal musicista triestino Giorgio De Santi. Inizio alle ore 19.

Komentari