Si' al ripristino dei toponomi storici a Fiume

Si' al ripristino dei toponomi storici a Fiume

Foto: Pixsell

Nel Salone delle Feste di Palazzo Modello a Fiume si e' parlato ieri sera di bilinguismo visivo e ripristino dei toponimi storici a Fiume. Una seduta molto ben preparata dai due giovani promotori, il giornalista de La Voce del Popolo Moreno Vrancich e il dottore di storia Ivan Jeličić.

Presenti all'appuntamento i membri dei Consigli regionale e cittadino della minoranza italiana nonche' i componenti della presidenza e del Comitato esecutivo della Comunita' degli Italiani di Fiume. 

Dopo che sono state espresse tante opinioni, suggerimenti e proposte, tutti concordi nel procedere verso la stessa direzione, ovvero si' al ripristino dei vecchi toponimi di vie, piazze e palazzi fiumani e perche' non anche alla tabella Fiume - Rijeka, all'ingresso nella citta'.

La Commissione che ha preparato questo primo incontro avra' il compito ora di allargare le proprie file con degli esperti, per preparare un progetto da presentare all'Assemblea di Palazzo Modello.

Probabilmente si agira' in due direzioni, politicamente verso il Consiglio cittadino e candidando il progetto a Fiume - Capitale europea della cultura 2020.

Ecco le dichiarazioni e le impressioni rilasciate al termine della seduta di ieri sera dallo storico Ivan Jeličić e dal giornalista Moreno Vrancich:  

Ivan Jeličić e Moreno Vrancich sull'incontro di ieri sera, a cura di Sandro Vrancich

Komentari