È scomparso Franco Rocchi, grande maestro e storica voce di Radio Fiume

È scomparso Franco Rocchi, grande maestro e storica voce di Radio Fiume

Foto d'archivio: HRT - Radio Rijeka

All'età di 79 anni, è venuto a mancare il connazionale Franco Rocchi. Grande maestro e storica voce di Radio Fiume, dove trascorse trentadue anni nel ruolo di capo della redazione italiana, fino al dicembre del 2006, anno del suo pensionamento.

Nato a Pola, il primo approccio con i media lo ebbe nel 1965. Giunto a Fiume per frequentare la Facoltà d'economia, trovò impiego alla redazione del quotidinao della minoranza italiana, "La Voce del popolo". Diventò redattore già nel 1973. Un anno dopo colse l'opportunità di cambiare media e passò alla nostra emittente, Radio Fiume.

Fino al dicembre del 2006, dalle frequenze dell'emittente cittadina la sua calda, potente e carismatica voce fece compagnia a tutti i connazionali che quotidianamente seguivano le trasmissioni in lingua italiana.

Franco Rocchi lascia la moglie Ada, le figlie Ilaria e Daila e l'adorata nipote Nina. A tutti loro, le più sentite condoglianze dal collettivo di Radio Fiume.

 

 

L'ultima volta che abbiamo sentito Franco Rocchi è stato un mese fa per l'anniversario di Radio Fiume. Ecco cosa ci disse in quell'occasione. 

Franco Rocchi

Komentari