Pietro Varljen Ufficiale dell'Ordine della Stella d'Italia

Pietro Varljen Ufficiale dell'Ordine della Stella d'Italia

Pietro Varljen e Paolo Palminteri (foto: Andrea Marsanich / Radio Fiume)

Pietro Varljen, ex pluriennale presidente della Comunita' degli Italiani di Abbazia e' stato insignito dal presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, dell'Ordine della Stella d'Italia nella classe di Ufficiale.

A consegnargli l'alta onoreficenza durante una serata densa di emozioni e ottima musica svoltasi ieri a Villa Antonio ad Abbazia, e' stato il console generale d'Italia a Fiume, Paolo Palminteri.

A congratularsi con 
questo personaggio molto popolare e benvoluto sono stati non solo i connazionali di Abbazia, Fiume, Laurana e Draga di Moschiena, ma anche il vice presidente del Sabor e deputato parlamentare, Furio Radin, il presidente della Giunta esecutiva dell'Unione Italiana, Marin Corva, la vice sindaca di Abbazia, Vera Šantić, la sua stretta collaboratrice Norma Tuliak Srbulj e altri autorevoli ospiti.

Nel suo discorso, Pietro Varljen (visibilmente commosso) ha indicato tra l'altro i principali obiettivi del sodalizio. Sono l'apertura ad Abbazia di una scuola elementare italiana e la collocazione di tabelle bilingui "Opatija - Abbazia" in citta' e immediati dintorni. Quindi ha rivolto un accorato appello a Unione Italiana e Universita' popolare di Trieste per il versamento di mezzi finanziari destinati alle sezioni italiane dell'asilo infantile abbaziano.

La serata e' stata allietata dal concerto del gruppo strumentale triestino Lumen Harmonicum che ha eseguito arie di Giacomo Puccini

Andrea Marsanich ha intervistato Pietro Varljen:

 

Intervista a Pietro Varljen, realizzata da Andrea Marsanich

Komentari