Un argento che brilla come l'oro per la Croazia di Zlatko Dalić

Un argento che brilla come l'oro per la Croazia di Zlatko Dalić Un argento che brilla come l'oro per la Croazia di Zlatko Dalić
La festa a fine partita in Riva a Fiume (foto: Virna Baraba / Radio Fiume) La festa a fine partita in Riva a Fiume (foto: Virna Baraba / Radio Fiume)
Foto: Virna Baraba / Radio Fiume Foto: Virna Baraba / Radio Fiume

Piazza del Bano Jelačić strapiena di tifosi (foto: Pixsell)

Onore alla Croazia, ad una nazionale che - sconfitta ieri dalla Francia per 4 - 2 nella finale dei Campionati mondiali - ha conquistato un fantastico e indimenticabile secondo posto, rendendo orgogliosi milioni di tifosi nel Paese e in tutto il mondo.

La nazionale a scacchi ha dato dimostrazione anche nella partita allo stadio Lužnjiki a Mosca di essere molto forte, risultando superiore ai francesi per buona parte del confronto e cedendo piu' che altro per propri errori o sfortuna, come in occasione delle prime due reti dei transalpini, davvero cinici, specie nel secondo tempo.

C' e' stata dapprima l' autorete di Mandžukić al 18esimo, preceduta da un dubbio fallo su Griezmann, quindi il pareggio di Perišić al 28esimo e poi il contestato rigore per un mani dello stesso autore del pari, massima punizione tramutata da Griezmann. Nella ripresa, due tiri e due reti dei francesi, dapprima Pogba al 59esimo e Mbappe' al 65esimo e infine la rete di Mandžukić al 69esimo su papera di Lloris.

La Francia di Deschamps dunque campione del mondo per la seconda volta, dopo il titolo del 1998, con capitano Luka Modrić che ha ottenuto il Pallone d' Oro quale miglior giocatore del Mondiale. Questo pomeriggio la Croazia del selezionatore Zlatko Dalić (che dai suoi uomini ha saputo estrarre il meglio) ha un fantastico rientro in patria.

L' aereo con squadra, staff tecnico e dirigenti e' atterrato poco prima delle 15.30 all' aeroporto zagabrese, con i festeggiamenti nella centralissima piazza Bano Jelačić a Zagabria.  Presenti 100 mila tifosi, arrivati da ogni parte del Paese, con la Tv pubblica croata che segue in diretta tutto l' avvenimento.

Ieri la finale Croazia - Francia e' stata guardata in tutto il Paese, con una moltitudine di persone che hanno gioito, pianto, si sono disperate e infine hanno applaudito la loro irripetibile compagine. A Fiume e nei suoi dintorni, stando a quanto confermato dalle competenti autorita', non c' e' stato nemmeno un incidente di rilievo.   

Komentari