Hrvatski radio

Radio Rijeka

12:07 / 13.11.2016.

Autor: Sandro Vrancich, Andrea Marsanich

Comunita' degli Italiani di Fiume - 70 anni di ininterrotta attivita'

HRT logo

HRT logo

Foto: HRT / HRT

Si e' svolta venerdi' sera a Palazzo Modello la cerimonia solenne in occasione dei 70 anni di attivita' della Comunita' degli Italiani di Fiume, il primo sodalizio dei connazionali ad essere stato fondato nel territorio di insediamento storico della Comunita' nazionale italiana.

L' evento si e' avvalso dell'alto patronato dei presidenti di Croazia e Italia, Kolinda Grabar Kitarović e Sergio Mattarella.

Vi hanno partecipato autorita' municipali e regionali, i vertici di Unione Italiana, Universita' popolare di Trieste, delle associazioni degli esuli, dell'Ambasciatore di Italia a Zagabria, Adriano Chiodi Cianfarani, nonche' - in qualita' di rappresentante del premier Andrej Plenković - il ministro della Marineria e Trasporti, Oleg Butković.

Al termine dell'accademia solenne, sempre a Palazzo Modello, si e' avuta l'inaugurazione della mostra di fotografie che documentano i 70 anni di vita della Comunita' degli Italiani, istituzione importantissima, strategica per i connazionali in riva al Quarnero.

Venerdi' mattina nella Cattedrale di San Vito e' stata celebrata la santa messa per tutti i fiumani. Il rito e' stato officiato in lingua italiana dall'arcivescovo di Fiume, monsignor Ivan Devčić.

Sandro Vrancich, al termine dell'accademia solenne, ha intervistato la presidente della Comunita' degli Italiani di Fiume Orietta Marot. Ascoltate pure parte dell'intervento dell'ambasciatore di Italia a Zagabria, Adriano Chiodi Cianfarani: 

Programe Hrvatskoga radija slušajte na svojim pametnim telefonima i tabletima preko aplikacija za iOS, Android i Huawei.