Hrvatski radio

Radio Rijeka

12:18 / 10.10.2013.

Autor: Virna Baraba

Drenig - Connessioni culturali italo-croate a Fiume 1900-1950

HRT logo

HRT logo

Foto: HRT / HRT

E' stata intitolata Francesco Drenig - Connessioni culturali italo-croate a Fiume 1900-1950 la mostra che verra' inaugurata stasera al Museo civico di Fiume.

L'iniziativa, realizzata dalla Societa' di studi fiumani con sede a Roma e il Museo civico di Fiume, vuole ricordare con una mostra fotografica, documentale e artistica (gran parte del materiale appartiene all'Archivio Museo storico di Fiume di Roma) l'attivita culturale svolta da Francesco Drenig (nato a Fiume nel 1892) per promuovere l'arte fiumana in Europa e tramite le riviste Delta e Termini far conoscere le opere letterarie croate e delle altre terre del Bacino Danubiano al pubblico italiano.

Drenig morì esule a Fabriano nel 1950, lasciando dietro di sé un fecondo ricordo che è stato conservato dalla Società di Studi Fiumani e verrà raccolto in un saggio dal professor Ervin Dubrović.

Durante la cerimonia d'inaugurazione della mostra si avra' pure l'esibizione del violista connazionale Francesco Squarcia.

La serata al Museo civico, facente parte delle Giornate della cultura e della lingua italiana a Fiume, comincera' alle 19.

Da aggiungere che stamani il regista Roberto Ando' e il professore emerito Elvio Guagnini hanno presenziato all'apertura solenne alla Facolta' di lettere e filosofia di Fiume del nuovo anno accademico del corso di laurea triennale in lingua e letteratura italiana. L'evento e' stato celebrato con una conferenza di Guagnni e Ando' vertente sul tema Un principe di letteratura: un romanzo e un film su Giuseppe Tomasi di Lampedusa.

E' stata questa un'ulteriore occasione per consolidare i rapporti tra le due sponde dell'Adriatico nel campo della ricerca, in quello scientifico e culturale, contribuendo all'incremento della mobilita' e della collaborazione tra gli atenei e gli istituti italiani con la Regione litoraneo-montana e la citta' di Fiume.  

Programe Hrvatskoga radija slušajte na svojim pametnim telefonima i tabletima preko aplikacija za iOS, Android i Huawei.