Hrvatski radio

Radio Rijeka

14:26 / 09.10.2013.

Autor: Virna Baraba

Giornate della cultura e della lingua italiana a Fiume

HRT logo

HRT logo

Foto: HRT / HRT

Con la mostra intitolata Prove di memoria di Lia Pasqualino prendono il via oggi a Fiume le Giornate della cultura e della lingua italiana. L'esposizione sara' allestita al Piccolo salone in Corso e verra' aperta alle 19.

Lia Pasqualino, fotografa palermitana residente a Roma, e' da anni impegnata nel campo della fotografia, spaziando dal cinema al teatro in un felice sodalizio artistico con il regista Roberto Andò.

Lia Pasqualino ha silenziosamente fotografato attori, registi, musicisti, scrittori, artisti e persone comuni, rubando espressioni con la capacità di chi sa fermare in un’immagine una storia intera.

Le Giornate della cultura e della lingua italiana nella nostra citta’, che si protrarranno fino al 24 ottobre, vengono promosse dal Consolato generale d’Italia a Fiume e dalla Citta’ di Fiume.

Quest'anno la manifestazione travalica i confini municipali. Nel ricco programma di eventi e' rientrata pure l'inaugurazione dell'anno accademico 2013/2014 del Dipartimento di studi di lingua italiana dell'Universita' Juraj Dobrila di Pola, avvenuta con l'incontro con i professori Elvio Guagnini e Mario de Luyk vertente sul tema Un principe di letteratura: un romanzo e un film su Giuseppe Tomasi di Lampedusa. L'appuntamento verra' ripetuto domani a Fiume al Dipartimento di italianistica della Facolta' di filosofia con inizio alle 10.

Sentiamo in merito il Console generale d’Italia a Fiume Renato Cianfarani intervenuto alla conferenza stampa di presentazione della manifestazione: