Hrvatski radio

Radio Rijeka

La presidente Kolinda Grabar Kitarović incontra i rappresentanti della CNI

08.11.2016.

16:25

Autor: Sandro Vrancich, Virna Baraba

HRT logo

HRT logo

Foto: HRT / HRT

Una delegazione della Comunita' degli Italiani di Fiume e' stata ricevuta oggi dalla presidente della Repubblica Kolinda Grabar Kitarović. Ne hanno fatto parte la presidente del sodalizio Orietta Marot e la responsabile del Consiglio cittadino della minoranza italiana Irene Mestrovich.

Sostegno allo sviluppo regionale uniforme della Croazia e al decentramento del Paese basato sulla sussidiarieta’: e’ quanto ribadito stamani dalla presidente della Repubblica Kolinda Grabar Kitarović nel suo discorso in occasione dell’apertura a Fiume del suo ufficio provvisorio. Ha sede nel Palazzo regionale al civico 2 di via Slogin kula, in Cittavecchia.

Competenze e quanti piu’ mezzi finanziari vanno trasferite dal potere centrale alle unita’ dell’autogoverno locale, lo ha sottolineato il capo dello stato annunciando che nei prossimi 4 giorni soggiornera’ soprattutto in Gorski kotar. Assieme alle autorita’ locali e ai membri del Governo visitera’ varie localita’ della zona montana alla quale va prestata maggiore attenzione onde evitare il suo ulteriore spopolamento. 

Kolinda Grabar Kitarović ha espresso pieno appoggio a Fiume quale capitale europea della cultura nel 2020. Ha aggiunto, inoltre, come i 4 giorni di permanenza a Fiume non saranno bastevoli per dedicare la dovuta attenzione anche alle isole visto che si occupera’ soprattutto del Gorski kotar. 

In mattinata la presidente della Repubblica ha avuto incontri con le autorita' regionali e cittadine. Nel primo pomeriggio, invece, il capo dello stato ha avuto colloqui con gli esponenti della Comunita' degli Italiani di Fiume.

Sentiamo quanto dichiaratoci in merito dalla presidente del sodalizio di Palazzo Modello Orietta Marot:

 

Programe Hrvatskoga radija slušajte na svojim pametnim telefonima i tabletima preko aplikacija za iOS, Android i Huawei.