Hrvatski radio

Radio Rijeka

'Zoran e il cane di porcellana' chiude la stagione del DI

09.06.2015.

13:44

Autor: Virna Baraba

HRT logo

HRT logo

Foto: HRT / HRT

Prima assoluta sabato 13 giugno al Teatro Ivan de Zajc di Fiume dello spettacolo „Zoran e il cane di porcellana“ allestito dal Dramma Italiano del Teatro Ivan de Zajc di Fiume in collaborazione con la Contrada – Teatro stabile di Trieste. La rappresentazione e' stata presentata oggi in sede di conferenza stampa.

Zoran e' un ragazzino che vive in un paese di confine tra Slovenia e Italia con sua nonna corrosa dal desiderio di vendetta per un torto subito prima da parte di un compaesano. A complicare la vicenda ci si mette anche l'amore di Zoran per ....ed ci fermiamo qui non volendo ovviamente svelare troppo in merito a Zoran e il cane di porcellana, la divertente commedia che va a chiudere la stagione teatrale 2014/2015 del Dramma Italiano.

Lo spettacolo si ispira al film Zoran, il mio nipote scemo, una produzione italo-slovena del regista Matteo Oleotto, proiettata in tutto il mondo e vincitrice di numerosi premi internazionali. Il nuovo lavoro del Dramma Italiano, 
nato dal testo di Aram Kian, drammaturgo di origine iraniana, vede la regia di Andrea Collavino, regista emergente italiano che firma pure la drammaturgia.

La rappresentazione, tra grottesco e realistico, affronta vari temi: problemi di comunicazione e scontro tra generazioni diverse, tra il mondo degli adulti e quello dei teenagers. 

Nel ruolo di Zoran il giovane triestino Stefano Bartoli affiancato da 4 attori del Dramma Italiano (Elvia Nacinovich, Rosanna Bubola, Mirko Soldano e Giuseppe Nicodemo quest'ultimo anche assistente alla regia) e da altri 2 ospiti dall'Italia: Eugenio Allegri, attore italiano noto per la sua maestria nell'arte comica e Maurizio Zacchigna che gia' in precedenza aveva collaborato con il DI.

Le scenografie sono di Stefano Katunar mentre i costumi sono stati ideati da Manuela Paladin Šabanović. Le luci sono di Bruno Guastini.

La premiere di Zoran e il cane di porcellana e' in calendario sabato, 13 giugno al Teatro Ivan de Zajc di Fiume con inizio alle 19.30. Le repliche si avranno in autunno quando il Dramma Italiano  proporra' lo spettacolo anche in varie localita' istriane e in Italia. 

Inoltre ad ottobre verra' allestita nel foyer del teatro fiumano la mostra di disegni di Andrea Tich che ha firmato il manifesto di Zoran e il cane di porcellana. Tich, oltre ad essere un bravo attore, si diletta pure nel disegno. 

Programe Hrvatskoga radija slušajte na svojim pametnim telefonima i tabletima preko aplikacija za iOS, Android i Huawei.