Hrvatski radio

Radio Rijeka

Cianfarani: 'Va creato un unico polo portuale dell'Alto Adriatico'

09.09.2014.

16:32

Autor: Damir Pijaca / Virna Baraba

HRT logo

HRT logo

Foto: HRT / HRT

Collegare i porti di Fiume e Ancona e' interesse comune di Croazia e Italia. Nel corso di una prossima riunione si parlera' della possibilita' di introdurre un collegamento marittimo tra le due citta' che potrebbe essere espletato dalla compagnia di navigazione Jadrolinija di Fiume.

Questo uno degli argomenti trattati nel corso dell'odierno incontro tra il Console generale d'Italia a Fiume, Renato Cianfarani e il presidente della Camera di economia fiumana, Vidoje Vujić svoltosi nella sede camerale.
 
La situazione attuale non favorisce investimenti in grandi progetti, ha detto Cianfarani, pero' grazie a vicinanza, presenza di infrastrutture e risorse umane in questa regione, si possono realizzare progetti importanti tra i due paesi. E' interesse comune, ha aggiunto ancora il Console italiano, avere strade e ferrovie che ci mettano in comunicazione e una collaborazione tra i porti creando un unico polo dell'Alto Adriatico.

Ecco quanto dichiarato dal Console Cianfarani durante i colloqui con il presidente della Camera di economia di Fiume, Vidoje Vujić:

Programe Hrvatskoga radija slušajte na svojim pametnim telefonima i tabletima preko aplikacija za iOS, Android i Huawei.